Analizzare i corpi sottili con gli elementi shell di SolidWorks CAD 3D permette di ridurre la complessità delle mesh a pari qualità dei risultati.

Gli elementi shell sono bidimensionali e si utilizzano per strutture sottili cioè con una dimensione molto minore delle altre due. Se approssimassimo un corpo sottile con degli elementi solidi dovremmo fare degli elementi molto fitti per rispettare l’aspect ratio del solido e questo comporterebbe un notevole aumento di complessità del modello. Generalmente per strutture sottili le shell sono molto più efficienti.

Guarda il video per scoprire di cosa si tratta!

E’ chiaro come funzionano gli elementi shell di SolidWorks Simulation?

Guarda il confronto tra tutte le versioni di SolidWorks Simulation qui!

Vorresti maggiori informazioni o ricevere una demo da parte dei nostri tecnici specialisti?

Scrivici e ti risponderemo al più presto!

Hai già letto il nostro articolo sui 3 motivi per cui progettare con SolidWorks Simulation? Se non lo hai ancora fatto, lo trovi qui!